Bruxelles, 16 mag. (LaPresse) – “Non riconosceremo un solo chilometro quadrato di terra ucraina presa dai russi, non abbiamo fatto del nostro meglio con la Crimea, non permetteremo che nessuna parte dell’Ucraina venga rivendicata come parte della Federazione Russa. Difendiamo l’integrità territoriale dell’Ucraina”. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell, nella conferenza stampa al termine del Consiglio Affari Esteri Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata