Milano, 16 mag. (LaPresse) – “Siamo molto soddisfatti e felici di questa sentenza, perché conferma quanto da noi sempre sostenuto nel corso del processo”. Lo ha spiegato l’avvocato Luigi Chiappero, difensore dell’ex sindaca di Torino Chiara Appendino assolta in secondo grado per il caso Ream. “Il sindaco si è sottoposto all’esame, spiegando che si era trattato di un errore in buona fede. Adesso aspettiamo le motivazioni, ma confidiamo che questo sarà riconosciuto”, ha aggiunto Chiappero, sentito da LaPresse.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata