Bruxelles, 16 mag. (LaPresse) – “Alcuni minuti fa ho avuto una conversazione con il ministro svedese, che è stato così gentile da chiamarmi per informarmi che il processo è iniziato, che informeranno il re e che c’è un forte sopporto per questa decisione all’interno della società svedese. Penso che i membri dell’Unione europea supporteranno questa decisione e spero che potremmo scavalcare l’opposizione di alcuni membri della Nato”. Così l’Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell, al suo arrivo al Comitato ministeriale Ue-Canada e Consiglio Esteri Ue a Bruxelles.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata