Torino, 15 mag. (LaPresse) – “Dovevo salutare i tifosi, è l’ultima partita casalinga. E’ un anno che ci emozionano e mi emozionano con il loro sostegno e passione. Poi sappiamo che il lavoro non è ancora finito, dobbiamo fare un’altra settimana con le nostre abitudini. Senza cambiare niente, restando concentrati, determinati e sereni”. Lo ha detto il tecnico del Milan Stefano Pioli ai microfoni di Dazn dopo il successo sull’Atalanta che ha avvicinato i rossoneri allo scudetto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata