Le vittime raggiunte da colpi d'arma da fuoco erano già note alle forze dell'ordine

Agguato ad Acerra, nel Napoletano, dove sono morti due giovani di 22 anni, già noti alle forze dell’ordine. Tutto è avvenuto la notte scorsa: intorno all’1.30 è arrivato in ospedale Vincenzo Tortora, originario di Acerra e già noto alle forze dell’ordine, colpito da alcuni colpi da arma da fuoco di cui uno alla testa. Dopo circa 15 minuti il personale del 118 ha portato in ospedale anche Pasquale Di Balsamo, anche lui di Acerra e già noto alle forze dell’ordine, che era stato ferito da tre colpi d’arma da fuoco di cui uno al costato che è poi risultato fatale. Tortora, in fin di vita a causa delle ferite, è stato trasferito al Cardarelli di Napoli dove poi è deceduto.  Sui fatti indagano i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dei fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: