Roma, 28 gen. (LaPresse) – Secondo quanto riferiscono fonti del M5S, Giuseppe Conte “sta sentendo il centrodestra” che, “dopo questa forzatura istituzionale e il fallimento della prova” appare “molto diviso” e “si intensificano le trattative” per arrivare a una soluzione condivisa per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata