Roma, 27 gen. (LaPresse) – “Franco Frattini? Basta provocazioni”. È la reazione, riferiscono fonti del Nazareno, alla notizia che il segretario della Lega, Matteo Salvini, starebbe pensando all’ex ministro degli Esteri del governo Berlusconi come candidato alla presidenza della Repubblica. “Il Pd è un partito serio che non si presta a improvvisazioni raffazzonate, tanto più dopo giornate di giravolte e mancanza di chiarezza”, spiegano ancora le stesse fonti.  Aggiungendo: “Cerchiamo, tutti, di adempiere al compito di grandi elettori e di dimostrare di fronte alla nazione di esserne degni. Il Paese ci guarda, l’Europa e il mondo si chiedono cosa stia succedendo, dobbiamo essere all’altezza della gravità e della complessità del momento storico che viviamo”. Sempre dai dem filtra l’irritazione del segretario, Enrico Letta, per le ultime indiscrezioni uscite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata