Berlino (Germania), 24 gen. (LaPresse/AP) – L’assalitore che in Germania ha aperto il fuoco in un auditorium di Heidelberg si è poi suicidato. Lo ha confermato il portavoce della polizia di Mannheim, Stefan Wilhelm, parlando all’emittente regionale SWR.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata