Roma, 23 gen. (LaPresse) – “Mi spiace che da Letta arrivino dei no pregiudiziali. No a Berlusconi e no a qualsiasi proposta arrivi dal centrodestra non è il modo migliore per scegliere un presidente della Repubblica nella maniera più veloce possibile. Noi faremo una serie di proposte senza che nessuno metta dei no ideologici senza sapere neppure di chi stiamo parlando. Ci sono donne e uomini di assoluto spessore, e i nomi li faremo nelle prossime ore. Non ci sarà un nome imposto e proposto, ce ne saranno 2-3-4 e spero che da sinistra non arrivino solo no perché l’Italia non merita confusione ma una scelta veloce e condivisa”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un punto stampa davanti Montecitorio dopo aver incontrato alla Camera i capigruppo di Camera e Senato, i delegati regionali e i governatori leghisti, in vista dell’elezione del Presidente della Repubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata