Roma, 20 gen. (LaPresse) – “Non so chi possa guidare una nuova compagine governativa, con quali passeggeri e capicarrozza, per avere a bordo tutti senza che qualcuno possa poi tirare il freno a mano. Non so chi potrebbe essere il macchinista”. È il ragionamento che, secondo quanto si apprende, avrebbe fatto il capogruppo Davide Crippa, aprendo l’assemblea dei deputati M5S, che all’ordine del giorno ha il solo punto ‘elezioni del Presidente della Repubblica’, parlando della possibilità di dover formare un nuovo governo, riferito evidentemente alla possibilità che al Colle venga eletto Mario Draghi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata