Bruxelles, 19 gen. (LaPresse) – “Dobbiamo assicurarci di avere il controllo sui nostri confini nella nostra stessa area. Abbiamo fatto molti progressi, mentre abbiamo rafforzato Frontex e la Presidenza francese cercherà di riformare lo spazio Schengen che è alla base della sua promessa originaria della libera circolazione. Dobbiamo proteggere le nostre frontiere esterne, compreso avere una forza di intervento rapido intergovernativa”. Così il presidente francese Emmanuel Macron nel suo discorso sulle priorità della presidenza francese Ue alla plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata