Roma, 7 dic. (LaPresse) – L’Italia non intende mettere in atto un boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali di Pechino, come invece annunciato dagli Stati Uniti. E’ questa al momento la posizione del governo, secondo quanto apprende l’agenzia LaPresse, sottolineando che tra i tanti temi “delicati e importanti” legati a questa edizione dei Giochi vi è anche, se non soprattutto, quello del passaggio di testimone tra Pechino e Milano-Cortina, che organizzeranno in maniera congiunta la prossima edizione invernale nel 2026.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata