Roma, 6 dic. (LaPresse/AP) – Gli Stati Uniti hanno annunciato il boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali di Pechino. La decisione, confermata dalla Casa Bianca, è legata “alle eclatanti violazioni dei diritti umani e alle atrocità della Repubblica popolare cinese nello Xinjiang, come spiegato ai giornalisti dalla portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki. Nessun dirigente americano sarà quindi presente a Pechino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata