Milano, 6 dic. (LaPresse) – Una guardia di sicurezza israeliana è stata gravemente ferita in un sospetto attacco con un’auto a un checkpoint in Cisgiordania lunedì mattina presto. Secondo quanto riporta The times of Israel, le forze di sicurezza al posto di blocco hanno aperto il fuoco e hanno sparato all’autista adolescente, ferendolo mortalmente. In seguito è stato dichiarato morto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata