Milano, 5 dic. (LaPresse) – Romano Prodi ‘vota’ per il contributo di solidarietà. A suo dire, ci vorrebbe “un piccolissimo aumento di imposte per calmierare le tariffe. Il problema è rimasto simbolico. Come da vent’anni in Italia, quando si tocca il sistema fiscale, bisogna avere il segno meno. Chi mette il segno più anche per fare delle opere di bene perde le elezioni. Andremo avanti così – ha detto a ‘Mezz’ora in più’ su Rai3 – ed è un bel problema perché così si accumulano debiti”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata