Irbil (Iraq), 3 dic. (LaPresse/AP) – Un attacco dei militanti dello Stato Islamico in un villaggio nel nord dell’Iraq ha ucciso almeno 12 persone, tra cui alcuni militanti delle forze curde. L’attacco è avvenuto nella tarda serata di in un villaggio nella regione di Makhmour, innescando uno scontro con le forze peshmerga curde. Tra i morti ci sono nove peshmerga e tre civili, ha scritto l’emittente privata Rudaw sul suo sito web. L’attacco è attribuito all’Isis anche se non ci sono ancora state rivendicazioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata