Roma, 3 dic. (LaPresse) – A giugno 2021, nonostante il rimbalzo economico del primo semestre, le donne occupate hanno continuato a diminuire: sono 9.448.000, alla fine del 2020 erano 9.516.000, nel 2019 erano 9.869.000. Durante la pandemia 421.000 donne hanno perso o non hanno trovato un lavoro. E’ quanto si legge nel rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata