Roma, 29 nov. (LaPresse) – “Ho sentito il questore di Firenze che mi ha preannunciato che di qui a poco sarà emesso un provvedimento di Daspo nei confronti di un uomo, identificato come quello che si è reso responsabile di quei gesti insopportabili, dì cui si conoscono ora le generalità. Un grazie dunque alle forze dell’ordine per la tempestività con la quale hanno agito per individuare il molestatore nel più breve tempo possibile, anche per dare il segnale inequivocabile che tali episodi non sono socialmente accettabili”, conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata