Milano, 28 nov. (LaPresse) – Registrati i primi due casi di variante Omicron anche in Canada. “Oggi, la provincia dell’Ontario ha confermato due casi della variante Omicron di Covid-19 a Ottawa, entrambi segnalati in individui con viaggi recenti dalla Nigeria. La sanità pubblica di Ottawa sta conducendo la gestione dei casi e dei contatti e i pazienti sono in isolamento”, si legge in una nota delle autorità sanitarie dell’Ontario. “La migliore difesa contro la variante Omicron è fermarla al nostro confine. Oltre alle misure annunciate di recente, continuiamo a sollecitare il governo federale – si sottolinea – a prendere le misure necessarie per imporre test nel punto di arrivo per tutti i viaggiatori, indipendentemente dalla loro provenienza, per proteggersi ulteriormente dalla diffusione di questa nuova variante”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata