Milano, 26 nov. (LaPresse) – L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha assegnato il nome della lettera greca Omicron alla nuova variante del Covid-19 individuata in Sudafrica, finora indicata come B.1.1.529, e l’ha definita “preoccupante”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata