Roma, 25 nov. (LaPresse) – “Una barca con circa 430 persone a bordo, tra cui decine di bambini e minori, è in grave difficoltà nel Mar Mediterraneo centrale”, la barca si sta disintegrando e diverse persone sarebbero già morte. Lo riferisce Alarm Phone che rivolge un appello “alle autorità italiane ed europee: non ritardate ulteriormente i soccorsi, non lasciateli annegare!”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata