Roma, 25 nov. (LaPresse) – In sostanza, fino a 15mila euro si pagherà con l’aliquota al 23%, da 15mila a 28mila l’aliquota scende al 25% (dal precedente 27%), da 28mila a 50mila si pagherà al 35% (invece che i due scaglioni al 38% e il 41% precedente), oltre i 50mila si passa al 43%. E’ quanto si apprende da fonti presenti al tavolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata