Praga (Repubblica Ceca), 25 nov. (LaPresse/AP) – In Repubblica Ceca il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza per 30 giorni a partire da venerdì e ha imposto restrizioni aggiuntive per arginare i contagi di Covid-19. Lo stato d’emergenza è uno strumento legale che rende possibile applicare restrizioni ai diritti delle persone: fra le misure adottate, la chiusura di tutti i mercatini Natale e il divieto di bere alcol in luoghi pubblici. Lo ha annunciato il ministro della Sanità, Adam Vojtech, aggiungendo che bar, ristoranti, locali notturni, discoteche e casinò chiuderanno alle 22.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata