Torino, 24 nov. (LaPresse) – È stato assolto Alex Pompa, il 19enne che il 30 aprile 2020 aveva ucciso a coltellate il padre a Collegno, nel torinese, per difendere la madre dall’ennesima lite violenta. La sentenza è arrivata dopo le 18 al tribunale di Torino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata