Salerno, 24 nov. (LaPresse) – Oltre 50 tonnellate di pellet sono state sequestrate dalla guardia di finanza al porto di Salerno. Il carico conteneva informazioni false e/o ingannevoli per il consumatore sulla qualità del prodotto. Il carico di eco-combustile, proveniente dall’Egitto e pronto per la distribuzione, era destinato a un’azienda campana, operante nel Salernitano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata