Roma, 28 ott. (LaPresse) – Arriva in manovra un piano strategico per la parità di genere, con l’obiettivo ha “di individuare buone pratiche per combattere gli stereotipi di genere, colmare il divario di genere nel mercato del lavoro, raggiungere la parità nella partecipazione ai diversi settori economici, affrontare il problema del divario retributivo e pensionistico e colmare il divario e conseguire l’equilibrio di genere nel processo decisionale”. E’ quanto si legge nella bozza del testo atteso in Cdm. Il piano prevede l’istituzione di una Cabina di regia interistituzionale e un Osservatorio nazionale per l’integrazione delle politiche per la parità di genere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata