Roma, 28 ott. (LaPresse) – L’affossamento della legge Zan “è la somma di scelte negative, che raccontano il peggior volto dell’Italia. La cosa peggiore è stato l’applauso liberatorio e volgare che ha accompagnato l’annuncio voto” in Senato. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato a Radio Immagina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata