Milano, 27 ott. (LaPresse) – “L’andamento di questo trimestre ci fa essere fiduciosi sul conseguimento dei risultati del Piano” al 2023, “siamo in un’ottima traiettoria per raggiungerli e anche – sotto alcuni indicatori – per batterli”. Lo ha detto Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca, in call con le agenzie per commentare i risultati del gruppo per il primo trimestre fiscale. “È noto che questo è comunque un risultato un po’ sorprendente, il Piano era già sfidante e poi è arrivato il Covid”, ha aggiunto Nagel. No comment, invece, sul dossier Generali: “Non abbiamo intenzione di fare ulteriori commenti rispetto alle comunicazioni ufficiali che abbiamo già fatto”, ha continuato il ceo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata