Milano, 26 ott. (LaPresse) – “Quota 100 é una riforma che fin dal principio è stata scritta e costruita per tre anni e aveva la funzione di abbassare l’età media favorendo nuove assunzioni. Ma oggi Quota 100 non é più sul tavolo, nessun partito lo sta chiedendo, così come nessuno chiede che si torni alla Fornero. E’ una riforma non più sostenibile dopo tre anni, adesso siamo in una nuova fase del nostro Paese, per questo non può più essere rinnovata”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata