Kampala (Uganda), 24 ott. (LaPresse/AP) – Una persona è stata uccisa e altre sette sono rimaste ferite sabato in un’esplosione in un ristorante in un sobborgo della capitale dell’Uganda, Kampala. La polizia ha dichiarato che una squadra di artificieri era stata schierata in seguito a “una grave esplosione” intorno alle 21.00 ora locale. Ha detto che gli investigatori avrebbero “determinato se l’esplosione fosse stata causata da un atto intenzionale o meno”. Ma poche ore dopo, stando a quanto riporta Al Jazeera, il presidente Yoweri Museveni ha parlato di “un atto terroristico”, promettendo di dare la caccia ai responsabili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata