Roma, 23 ott. (LaPresse) – “C’è tanta gente che ride di quello che è successo con la Roma. La proprietà ha speso tanti soldi per sistemare cose fatte prima da gente che ride con le tasche piene di soldi. Abbiamo speso soldi per cercare di pulire, di creare condizioni per il successo del progetto che ha bisogno di tempo. Quando qualcuno può scrivere la bugia di Mourinho non contento con la proprietà, non può esserci bugia più grande. Mourinho vuole più giocatori? Sì, è come tutti gli allenatori. Mourinho vuole 2 giocatori per ruolo? Sì, ma Mourinho ha rispetto per i Friedkin e per Tiago e ha deciso di accettare questo lavoro nella Roma perché capisce la situazione”. Così Josè Mourinho, tecnico della Roma, alla vigilia del match contro il Napoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata