Washington (Usa), 21 ott. (LaPresse/AP) – L’aula della Camera a Washington ha votato per ritenere Steve Bannon, un alleato di lunga data e consigliere dell’ex presidente Donald Trump, responsabile di oltraggio al Congresso dopo aver sfidato un mandato di comparizione della commissione che indaga sull’assalto al Campidoglio del 6 gennaio. Ora il Dipartimento di giustizia dovrà decidere se perseguire Bannon.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata