Gorizia, 21 ott. (LaPresse) – “Non coglieremmo appieno tutte le opportunità che tale occasione dischiude se limitassimo lo sguardo ai nostri Paesi e agli altri che già hanno raggiunto il medesimo traguardo e sono parte dell’Unione. Il processo di integrazione continentale non sarà infatti completo fino a quando i Paesi del Balcani occidentali non potranno condividere tutti la nostra stessa prospettiva”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento in piazza della Transalpina, a Gorizia, in occasione dell’incontro col presidente sloveno Borut Pahor per celebrare l’assegnazione a Gorizia e Nova Gorica del titolo di Capitale europea della cultura 2025. L’occasione cui ha fatto riferimento Mattarella è appunto l’assegnazione del titolo di Capitale europea della cultura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata