Roma, 20 ott. (LaPresse) – I Paesi che hanno partecipato al summit di Mosca sull’Afghanistan hanno invitato i talebani ad adottare ulteriori misure per formare un governo inclusivo. E’ quanto si legge nella dichiarazione congiunta adottata al termine dell’incontro e citata da Ria Novosti. “I Paesi partecipanti si rivolgono all’attuale leadership dell’Afghanistan affinché migliori il sistema della pubblica amministrazione e formi un governo veramente inclusivo che rifletta adeguatamente gli interessi di tutte le principali forze etno-politiche del paese. Questa sarà una condizione fondamentale per il completamento del processo di riconciliazione nazionale nel Paese”, si legge nella dichiarazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata