Torino, 19 ott. (LaPresse) – Il governo spagnolo si oppone ufficialmente alla Superlega. L’avvocatura di Stato ha inviato alla Corte di giustizia dell’Unione Europea una lettera in cui sostiene Uefa, federcalcio spagnola e Liga nel rigetto del progetto portato avanti da Juventus, Real Madrid e Barcellona. Lo riportano i media iberici. La Spagna si allinea così alla posizione di Bruxelles, che difende il principio per cui dovrebbero essere i risultati sportivi, e non altre questioni, a determinare la partecipazione di una squadra a una competizione internazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata