Milano, 19 ott. (LaPresse) – I carabinieri forestale di Reggio Calabria, coadiuvati dai forestali dei vari reparti in Calabria, Sicilia, Lombardia ed Emilia Romagna, e dal provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dello Squadrone eliportato Carabinieri “Cacciatori Calabria” e dell’8° Nucleo Elicotteri Carabinieri di stanza a Vibo Valentia, in queste ore stanno eseguendo in diverse regioni del territorio nazionale un’ordinanza dispositiva di misure cautelari personali e reali per vari reati tra i quali associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico illecito di rifiuti ed altri reati ambientali emessa dal gip del tribunale di Reggio Calabria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata