Torino, 19 ott. (LaPresse) – Con il green pass “ti senti più libero nel muoverti, si viene controllati meglio”. E’ il parere di Dominik Paris, medaglia d’oro in superG nel Mondiale di Are e vincitore di 19 gare di Coppa del Mondo, favorevole comunque a controlli quotidiani in vista del via della nuova stagione e dell’Olimpiadi Invernali di Pechino di febbraio. “Si può prendere il virus anche da vaccinati, è meglio avere un controllo in più – ha aggiunto in una intervista a LaPresse – Non ho problemi e non mi dà fastidio. Quel che conta è che restino tutti sani e nessuno sia costretto ad andare in quarantena, quello sarebbe grave. La speranza è che il virus non entri nel circuito (di Coppa del mondo, ndr)”. A proposito delle recenti aperture, lo sciatore azzurro ha ammesso che “spero ce ne siano sempre di più, soprattutto in vista dell’inverno sarebbe importante – ha concluso – La gente ha voglia di tornare sulla neve e in montagna per divertirsi”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata