Roma, 16 ott. (LaPresse) – “C’è un primo atto che chiediamo al governo. Le forze che si richiamano al fascismo e che usano violenza devono essere sciolte. Questa piazza chiede atti concreti e non chiacchiere. Dalla solidarietà si deve passare all’azione concreta”. Così il leader della Cgil Maurizio Landini alla manifestazione dei sindacati in Piazza San Giovanni a Roma. “E’ il momento – aggiunge Landini – che lo Stato dimostri la sua forza democratica nell’applicazione delle leggi e della Costituzione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata