Roma, 16 ott. (LaPresse) – Si è conclusa la manifestazione no Green pass non preavvisata che, a partire dalle ore 17, partecipata da una punta massima di 10mila persone, ha attraversato la città creando notevoli e continui disagi al trasporto urbano e alla viabilità. Si sono registrati almeno due fronteggiamenti tra contingenti delle Forze dell’Ordine e gruppi di più esagitati manifestanti all’altezza di Porta Venezia prima e in largo La Foppa poi. Successivamente, i manifestanti hanno tentato di raggiungere, guidati da un gruppo di appartenenti all’area anarchica, la sede della Cgil in corso XXII Marzo e sono stati prontamente contenuti e respinti dalla Polizia di Stato. Il flusso disomogeneo ha raggiunto corso Buenos Aires dove le forze di polizia hanno operato a che non fosse possibile raggiungere la non distante Stazione Centrale. Prima di accedere in piazzale Loreto, i contingenti hanno chiuso corso Buenos Aires dove i rimanenti manifestanti sono stati contenuti fino a desistere dal proseguire.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata