Roma, 16 ott. – (LaPresse) – “Carl Lewis è sempre stato il mio mito, ho iniziato la mia carriera nel lungo ma ho dovuto interromperla per problematiche fisiche e sono passato ai 100 metri. Sarebbe piaciuto anche a me fare entrambi, ma mi sono dovuto concentrare sui 100 metri. E quest’anno non sono andati male…”. Così l’olimpionico dei 100 metri Marcell Jacobs in occasione dell’evento ‘Omaggio allo sport tricolore’ in corso al Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata