Roma, 15 ott. (LaPresse) – “Nella legge di bilancio saranno a disposizione 22 miliardi, 4 sono per le politiche vigenti. Io penso che ci debba essere il coraggio di fare una manovra forte sul cuneo fiscale, abbiamo problemi sul costo delle materie prime, sul costo dell’energia e sul costo del lavoro. Sulle prime due abbiamo difficoltà a intervenire, sulla terza possiamo fare una manovra importante su due fronti, mettendo soldi nelle tasche degli italiani e riducendo le tasse alle imprese”. Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, a margine dell’assemblea di Confindustria Bergamo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata