Genova, 13 ott. (LaPresse) -“Come Confindustria continuiamo sulla linea per cui non dobbiamo pagare noi i tamponi di persone non vaccinate, ma se qualche azienda vuole farlo e trovare accordi a titolo personale può. Su Genova abbiamo 2 casi, il terminal Psa e il Porto petroli che per 2 mesi si sono impegnati concordando con i dipendenti di pagare loro i tamponi presso centri convenzionati”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata