Roma, 13 ott. (LaPresse) – “Per assicurare lo svolgimento in sicurezza del G20, è stata anche condivisa l’esigenza di implementare di 500 unità aggiuntive delle Forze armate il contingente dell’Operazione “Strade Sicure”. Inoltre, per quell’occasione, sarà incrementata la sorveglianza e la difesa dello spazio aereo della Capitale attraverso il concorso di assetti specialistici, ivi incluso il sistema anti-drone, delle Forze armate”. E’ quanto si legge in una nota del Viminale, al termine della riunione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, a cui hanno partecipato, oltre al sottosegretario di Stato Nicola Molteni, i vertici delle Forze di polizia e degli organismi di informazione e sicurezza, il Prefetto e il Questore di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata