Milano, 1 ott. (LaPresse) – Questo pomeriggio, intorno alle 15.35, una donna 44enne ungherese ha adagiato il corpo senza vita del figlio di 2 anni sul nastro trasportatore della cassa del supermercato Lidl di Po Bandino, frazione di Città della Pieve (Perugia) chiedendo aiuto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata