Roma, 30 set. (LaPresse) – “Non solo l’universo è in costante mutamento, anche qui siamo in costante mutamento. L’universo che muta è un richiamo contro coloro che presumono che nulla cambi, rifiutando ogni mutamento, evitando di comprendere che il mondo, le sue condizioni e la convivenza nel mondo e nei paesi, muta necessariamente. I mutamenti vanno accettati e condotti, per non esserne travolti in maniera inconsapevole”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando all’inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università Bicocca di Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata