Genova, 30 sett. (LaPresse) – I risarcimenti legati al disastro del Ponte Morandi di Genova “saranno divisi tra vecchi e nuovi proprietari. Fino a 150 milioni paga Atlantia, da 150 a 459 paga il 75% Atlantia e il 25% Cdp, da 459 in poi paga solo lo Stato”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata