Roma, 28 set. (LaPresse) – La Giornata si tiene in un contesto in cui la fame e i cambiamenti climatici continuano ad avanzare, mentre la pandemia da COVID-19 minaccia ulteriormente la sicurezza alimentare e la nutrizione di milioni di persone. Al contempo, le perdite e gli sprechi alimentari aumentano a causa delle limitazioni ai movimenti delle persone e al trasporto merci dettate dalla pandemia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata