Milano, 27 set. (LaPresse) – “Per me l’amicizia la solidarietà, la generosità, la lealtà non sono parole da scrivere stasera su Instagram, prima di andare a dormire. Nella vita si può sbagliare. Credo che ci siano persone perbene che in buona fede sbagliano, ma l’importante dopo è capire dove si è sbagliato e rialzarsi perché dopo il temporale torna sempre il sereno”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, in occasione della chiusura della campagna elettorale a Milano, dal quartiere Niguarda, nel giorno in cui Luca Morisi, ex guru della comunicazione del Carroccio, risulta indagato per cessione di droga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata