Roma, 26 set. (LaPresse) – Prosegue l’attività di vigilanza da parte della Polizia Locale sul territorio capitolino, con particolare attenzione ai luoghi tipici della movida. Dopo la chiusura di un locale scattata nel quartiere Parioli giovedì sera per inosservanza alle misure anti-Covid, gli agenti sono nuovamente intervenuti nel territorio del II Municipio, questa volta all’interno di un’area pubblica che, anziché essere utilizzata per le previste attività ludiche, eventi teatrali e culturali, era stata adibita per una festa danzante. Le pattuglie hanno sorpreso più di 1000 persone che ballavano assembrate e senza uso dei dispositivi di protezione. Per tali motivi è scattato il provvedimento di chiusura del sito per 5 giorni in ottemperanza alla normativa sulla limitazione del contagio. Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso su altre anomalie rilevate al momento dell’intervento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata