Roma, 26 set. (LaPresse) – Gaffe del candidato alla candelleria di Cdu-Csu Armin Laschet. Il governatore della Renania Settentrionale-Vestfalia ha piegato male la scheda elettorale quando ha votato per le elezioni federali mostrando a chi era presente, fotografi compresi, il voto espresso, che per legge deve rimanere segreto. L’accaduto non è passato inosservato ai media tedeschi, tra cui Bild che ha sollevato dubbi sulla validità del voto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata